AIFI risponde alla consultazione europea sugli ELTIF

AIFI ha risposto alla consultazione sulla revisione del regolamento europeo per gli ELTIF (European long-term investment funds). Con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di questi strumenti a supporto della crescita dell’economia reale, l’associazione porta all’attenzione delle autorità europee alcune richieste di aggiornamento della normativa, tra cui si segnala l’esigenza di snellire il processo autorizzativo; la necessità di allentare i requisiti di commercializzazione per gli investitori retail; la revisione al rialzo dei limiti di diversificazione e concentrazione della strategia di investimento, soprattutto per far sì che sia concessa chiaramente all’ELTIF la possibilità di effettuare investimenti indiretti anche in fondi alternativi (cosiddetti FIA) oltre che in altri ELTIF e fondi EuVECA; e l’innalzamento del limite di concentrazione del portafoglio dell’investitore in ELTIF. AIFI continuerà a seguire il dibattito europeo su questi strumenti che fanno parte della più ampia strategia di sviluppo della Capital Markets Union.

Condividi su: