Menu
PWC

Pi-Campus investe nei voli supersonici

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Pi-Campus, la Silicon Valley italiana nata due anni fa nel quartiere Eur di Roma, co-fondata da Marco Trombetti e che, nel suo finora breve ciclo di vita, ha già messo sul piatto 1,7 milioni di euro a favore delle startup, ha deciso di finanziare tre nuove idee imprenditoriali. Nel dettaglio, il campus romano, insieme a Y-Combinator, aprirà il portafogli per Boom, startup californiana che intende far decollare voli supersonici che viaggino a circa quattro volte la velocità del suono; altra idea su cui puntare è quella della startup lexiQA che si ripromette di limitare al massimo molte delle operazioni che i traduttori svolgono tuttora a livello manuale; infine, Skymind, che attraverso l’utilizzo di un software di deep learning che impara e rielabora le informazioni, consentirà alle aziende di individuare e risolvere i problemi ma anche di sviluppare in maniera più funzionale il proprio business.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter