Dbag e Hitachi guardano alle attività di Fiamm

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Interesse dall’estero per le attività di Fiamm, l’azienda della famiglia Dolcetta leader nel settore degli avvisatori acustici e delle batterie industriali, che vanta un fatturato di oltre 400 milioni di euro. Secondo quanto riporta Debtwire, per le attività componenti e accessori sarebbero già in fase avanzata le discussioni con il fondo di private equity tedesco Dbag. Inoltre, alla finestra per il comparto batterie industriali, ci sarebbe il colosso giapponese Hitachi.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter