Menu
PWC

Sk studia l’operazione Versalis

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Si registra un forte interesse da parte del fondo statunitense di private equity Sk Capital nei confronti di Versalis, azienda specializzata nella chimica controllata dall’Eni. Per entrare in Versalis, le banche e i manager di Sk devono riuscire a strutturare un finanziamento tra i 400 e 600 milioni finanziato in gran parte con equity. Tuttavia, per definire i dettagli dell’offerta, ci sarà tempo fino a luglio quando Eni vorrà accertarsi del piano predisposto dal fondo americano in termini di certezze occupazionali, strategia industriale e investimenti nella chimica verde.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter