Menu
PWC

Instapartners cresce anche grazie ai suoi investitori

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Instapartners, startup nata nel 2015 e non ancora attiva sul mercato del digital lending ha già molte cose da dire. Innanzitutto nel 2016 ha capitalizzato a bilancio 8 milioni di euro grazie ai soci importanti come Mauro Benetton, Paolo Merloni e Lorenzo Pelliccioli; l’investimento ricevuto è stato importante e hanno contribuito, alla raccolta, venture capitalist e business angels che vedono nella startup la possibilità di entrare in un mercato che vale oggi 400 miliardi di euro di finanziamenti su potenziali 360mila clienti a cui erogare prestiti. Il fintech, insomma, è ora il segmento su cui si punta maggiormente e che ha multipli di crescita enormi. Molte sono le startup italiane che stanno nascendo e crescendo in quest’ambito e su cui i fondi e gli investitori puntano anche se il nostro Paese ha ancora numeri molto bassi: il suo mercato vale 10 milioni di euro rispetto ai 15 miliardi degli Stati Unitie ai 10 miliardi l’anno della Gran Bretagna.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter