Aferetica, la startup che vuole aumentare la riuscita dei trapianti

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Aferetica, startup fondata da Stefano Rimandi e Mauro Atti ha come obiettivo quello di riuscire, tramite un nuovo brevetto, ad aumentare del 20-30 % il numero di successi nei trapianti. Per fare ciò, i due fondatori, entrambi provenienti dall’esperienza del gruppo biomedicale Bellco, prevedono di raggiungere un fatturato di 10 milioni, di cui il 60% all’estero. La nuova tecnologia può contare sul supporto di Alberto Siccardi di Medacta ed è stato già adottata dalla Città della Salute di Torino.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter