Shell porta in Italia il Gtl

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Il Gas to liquid, noto con la sigla Gtl, è un gasolio ottenuto dal metano e quindi meno inquinante. Lo porterà in Italia Shell, che lo ha già commercializzato ad Amsterdam riscontrando molto successo. La tecnologia, scoperta negli anni ’20, si sta dimostrando un’alternativa interessante ai classici combustibili soprattutto per via delle normative stringenti in materia di inquinamento ambientale. Trasparente e praticamente inodore, infatti, il Gtl funziona su un normale motore a diesel e dal tubo di scappamento escono il 40% di ossidi di azoto in meno, stesso taglio tra il 10 e il 38% per particolato e polveri sottili.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter