Cocontest: l’interior design ha una piattaforma di crowdsourcing

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Si chiama Cocontest ed è una piattaforma di crowdsourcing che vuole mettere in contatto architetti, interior designer e clienti. Chi ha bisogno di un aiuto sul proprio immobile si registra al sito, carica la piantina e dà tutte le informazioni utili al lavoro che vorrebbe fosse realizzato; viene così lanciato un contest e al vincitore viene assegnato il lavoro. Cocontest è stata finanziata con 50mila euro da Luiss Enlabs, (jointventure tra LVenture, Università Luiss, in collaborazione con Wind). La piattaforma ha poi ricevuto un secondo round di finanziamento di 150 mila euro da LVenture. Nel 2015, la piattaforma ha poi partecipato al percorso di accelerazione Batch13 da cui ha ricevuto 100mila dollari e a luglio si è aggiunto un investimento da parte di Atlante Seed, fondo di Intesa SanPaolo.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter