Il Fondo italiano d’investimento si fa in tre

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

L’Assemblea degli investitori del Fondo italiano d’investimento ha deciso per la scissione del fondo in tre diversi veicoli: il Fondo italiano d’investimento si concentrerà sugli investimenti in imprese con fatturato compreso tra i 10 e i 250 milioni di euro; un Fondo di Fondi sul private equity; FII Venture focalizzato sugli investimenti in venture capital. In questo modo il Fii, nato nel 2010 con 1,2 miliardi di euro di capitale, punta ad avvicinarsi alle best practice di mercato e ad un confronto più efficace con i fondi gestiti.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter