Menu
PWC

Thimus: la startup che legge nella mente dei consumatori

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Thimus, startup fondata nel 2016, ha sviluppato un apparecchio in grado di leggere nella mente dei consumatori per offrire il prodotto o il servizio migliore. Per fare ciò utilizza un dispositivo che trasforma gli impulsi inviati dal cervello in segnali digitali, che vengono poi raccolti e analizzati per valutare le reazioni all’esperienza. Oltre a tale applicazione, negli ultimi mesi la ricerca si è concentrata sull’applicazione del prodotto nel settore della sicurezza aziendale, valutando lo stato di sovraffaticamento e lo stress cognitivo non ancora percepito a livello conscio. Thimus ha già ottenuto diversi riconoscimenti, tra cui il Premio Soldera per la miglior ricerca scientifica in ambito enologico e vitivinicolo, e ora è pronta entrare sul mercato internazionale.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter