Vendita TotalErg sospesa

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

La corsa per acquistare i 2.600 distributori di benzina messi in vendita da TotalErg si è arrestata: nessuno dei potenziali interessati alla fine si è fatto avanti con un’offerta concreta. La rete era stata messa in vendita lo scorso anno dalla società controllata al 51% dai Garrone e al 49% da Total. L’operazione serviva ai Garrone per lasciare il settore del petrolio in favore delle rinnovabili. L’Italia, però, con le sue 21mila pompe di benzina non è un mercato appetibile soprattutto in vista dello sviluppo delle auto elettriche e ibride che necessiteranno sempre meno di benzina.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter