Elon Musk studia un microchip per il cervello

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Elon Musk sta pensando a un chip che possa guidare il nostro cervello. Secondo quanto scrive il Wall Street Journal il miliardario visionario starebbe per presentare Neuralink, startup che sta studiando come realizzare piccoli elettrodi da impiantare nel nostro sistema nervoso e che, nonostante sia ancora all’inizio, ha già attirato l’attenzione di fondi come Founders Fund, fondato da Peter Thiel, amico e cofondatore insieme a Musk di PayPal. La nuova tecnologia avrebbe innanzitutto scopi terapeutici come la cura delle malattie. Da qui alla realizzazione del progetto la strada è ancora lunga e attraente anche se secondo Musk, tra massimo cinque anni, potrebbe già essere tutto vero.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter