Menu
PWC

Italia: freno di se stessa

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

La Banca europea per gli investimenti è la più grande istituzione finanziaria del mondo, e in Italia ha aumentato i finanziamenti da 5 a 12 miliardi in soli due anni. Con un tasso di crescita fermo allo 0,9%, tuttavia, spiega il vicepresidente Dario Scannapieco, la Banca è costretta a rifiutare molte richieste. Il motivo è soprattutto l’incapacità di progettazione degli enti, le cui opere possono essere interrotte con un semplice cambio di amministrazione a fine mandato. L’incertezza politica è quindi un freno ai finanziamenti, come lo sono ovviamente le regolamentazioni settoriale e del lavoro. Un dato importante: l’Italia è settimana al mondo per produzione scientifica, ma solo ventiquattresima per raccolta di capitale tramite fondi di venture capital. Addirittura al cinquantesimo per il livello di cooperazione impresa-università.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter