50 milioni per chi fa startup in Europa

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Apre il secondo invito per Azioni urbane innovative (Uia), che mette a disposizione 50 milioni di euro per chi vuole innovare nelle città europee. Le proposte di progetto devono essere presentate non oltre il 14 aprile, e dovranno rispettare determinati requisiti. La durata è di tre anni e il tetto di finanziamento massimo è fissato a 5 milioni. In linea con le priorità dell’agenda urbana dell’UE, i temi su cui i richiedenti dovranno focalizzare il proprio business saranno tre: integrazione dei migranti e dei rifugiati, economia circolare e mobilità urbana sostenibile.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter