Menu
PWC

La community di Ban-Up si allarga e accoglie Mipu

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Ban-Up, società dedicata alla valorizzazione e accelerazione di idee imprenditoriali innovative in Italia e all’estero, allarga il proprio network e accoglie un nuovo socio: dopo PoliHub, BanTN, anche Mipu, social good accelerator che investe in startup con un impatto massiccio e positivo sulle comunità, entra a far parte della “community” di Ban-Up. Mipu è il Social Good Accelerator con sede a Salò, fondato nel 2012 da Giulia Baccarin e Giovanni Presti. Il metodo per lo sviluppo delle idee imprenditoriali è basato sulla sostenibilità e sulla crescita organica, grazie alla capacità di autofinanziarsi e di sviluppare imprese che durino nel tempo con focus verticale su IoT, modelli predittivi e Big Data. Le quattro startup di Mipu sono oggi: Miot, I-care, The Energy Audit e Inspiring Software.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter