In diminuzione i finanziamenti del venture capital nelle startup tecnologiche

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Gli investimenti di venture capital nelle società europee hanno registrato un netto calo nel terzo trimestre, ciò è frutto dell'incertezza che circonda l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea. Questi i risultati dei dati di Dow Jones VentureSource sulle imprese europee che hanno ottenuto, nel terzo trimestre, 2,1 miliardi di euro dai fondi di venture capital su 464 operazioni: un calo del 32% sulla raccolta rispetto al trimestre precedente e il 39% inferiore rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sono molti coloro che, presenti con attività di investimento a Londra, vedono con preoccupazione il futuro degli investimenti nel comparto tecnologico a Londra a seguito della Brexit; già i dati preliminari provenienti da Pitchbook (database sugli investimenti) di luglio avevano mostrato come gli investimenti fossero scesi di oltre un terzo nel secondo trimestre rispetto allo stesso periodo nel 2015. Hussein Kanji, partner di Hoxton Ventures, fondo di venture capital, dichiara sul Financial Times che il calo della raccolta di fondi negli ultimi mesi è stato causato dalla correzione nella valutazione percepita delle aziende piuttosto che dall'incertezza legata al referendum.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter