Menu
PWC

I motorini Bolt per combattere l’inquinamento

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Dopo una campagna di crowdfunding record da 3 milioni di euro sulla piattaforma Seedrs, gli scooter elettrici Bolt saranno sul mercato europeo dal 2018. Soprannominata “Tesla su due ruote”, la startup olandese Bolt mira a sostituire del tutto gli scooter tradizionali che, dagli studi dell’Università di Cambridge, sarebbero responsabili del 30% delle emissioni globali provenienti dal traffico. I nuovi motocicli saranno anche dotati di accesso ad internet e per questo chiamati “AppScooter”.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter