A Trento la tappa del roadshow di AI Worklab

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Si è tenuta presso la Fondazione Bruno Kessler a Trento, la seconda tappa del Roadshow del programma di incubazione AI WorkLab, dedicato all’intelligenza artificiale, lanciato da LVenture Group. L’evento è stato organizzato in collaborazione con HIT – Hub Innovazione Trentino che ha portato la propria esperienza nel supporto alle startup high tech oltre che nella formazione all’innovazione e all’imprenditorialità. In particolare, HIT ha sensibilizzato i partecipanti al proprio programma “Bootstrap”, percorso di sviluppo per idee innovative, in corso di svolgimento presso il CLab Trento e ha creato le connessioni indispensabili per mettere in contatto le tecnologie e le eccellenze presenti nella ricerca trentina in tema di Intelligenza Artificiale con gli interlocutori e i partner dell’iniziativa. Per i circa 80 ricercatori e nuovi imprenditori presenti è stata l’occasione per scoprire di più sul programma e sul mondo delle startup e per presentare la propria idea. Dopo la tappa di Trento, il Roadshow toccherà Pisa, Roma e Napoli nel corso dei mesi di ottobre e novembre. La call per partecipare ad AI WorkLab è aperta a startup e talenti individuali fino al 30 novembre 2017. I 10 team selezionati riceveranno un grant di 2.500 euro (equity free) e a gennaio inizieranno un percorso di 3 mesi volto a dar vita alle idee imprenditoriali e a testarle sul mercato, con il supporto degli esperti di Luiss Enlabs e delle aziende partner.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter