Sator compra la maggioranza di L’Autre Chose

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Il fondo di private equity Sator, che nel 2013 aveva investito nella società della famiglia Boccaccini, proprietaria del marchio L’Autre Chose, ha rilevato un’ulteriore quota del 35% arrivando così a detenere l’84% del capitale. In questi anni, grazie all’ingresso di Sator la società ha potuto realizzare investimenti nel canale retail incrementando i negozi monomarca e rafforzando la struttura manageriale. Con l’acquisizione della maggioranza da parte del fondo guidato da Matteo Arpe, la famiglia fondatrice manterrà il 16% del capitale e resterà coinvolta nella società con Alfredo Boccaccini alla direzione creativa e Daniele Boccaccini alla produzione. La presidenza è stata assunta da Pier Luigi Rossi, manager di Sator, mentre ad sarà Erika Filipponi, in arrivo da Ferragamo. Fondata nel 1959 Boccaccini è attiva nella creazione, produzione e commercializzazione di scarpe, abbigliamento e accessori donna con il marchio L’Autre Chose.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter