Menu
PWC

Starbucks, il caffè americano si accompagna al pane italiano

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Il progetto di sbarco a Milano di Starbucks prosegue e dovrebbe portare all’apertura del primo store nel 2017. Intanto, il colosso americano del caffè sigla un’importante intesa con Princi, storico marchio di bakery nostrana e, tra gli altri, con il fondo di venture capital di Angelo Moratti, AngelLab. Obiettivo dell’accordo è rendere Princi il principale fornitore degli Starbucks di alta gamma sparsi nel mondo. Il primo esperimento avverrà con le nuove aperture di New York e Shangai. L’accordo consentirà anche a Princi di aprire dei propri locali all’estero, potendo contare sul forte richiamo del marchio Starbucks.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter