Twitter, il cinguettio diventa musica

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

SoundCloud, piattaforma di condivisione musicale, a metà tra Youtube e Spotify, molto in voga sia tra le etichette sia tra gli artisti in quanto consente di collaborare anche su singoli parti di musica oppure condividere brani di nuova produzione, è entrata nelle mire di Twitter. Il social di Jack Dorsey, infatti, tramite Twitter Ventures, ha investito 70 milioni di dollari nella piattaforma musicale tedesca. I vantaggi potrebbero rivelarsi molto interessanti per entrambi: da un lato, il network del microblogging potrebbe arricchire le comunicazioni tra gli utenti; dall’altro, SoundCloud, che attualmente conta oltre 170 milioni di utenti mensili, ha bisogno di rafforzare la sua presenza sui mercati internazionali.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter