Al Borg nell’occhio dei fondi del Golfo

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Sembra ci siano tre fondi di private equity del Golfo che hanno lanciato un'offerta per la quota di minoranza dell’azienda saudita Al Borg Medical Laboratories. Il settore sanitario è in rapida crescita nella regione del Golfo arabo anche grazie a una popolazione sempre più ricca. Investcorp, che ha sede nel Bahrein e Jadwa Investment, uno dei fondi più grandi in Arabia Saudita, sono, secondo alcune fonti Reuters, oltre a Swicorp, tra gli offerenti. Investcorp e Jadwa hanno rifiutato di commentare e Swicorp e Al Borg non hanno risposto alle richieste di commento immediato. Fonti Reuters hanno dichiarato che a ottobre erano già stati nominati i consulenti per la vendita del 49% di Al Borg, a un prezzo compreso tra le 12 le 15 volte gli utili, quindi intorno ai 400 milioni di dollari. Al Borg è la più grande catena di laboratori privati nella regione del Medio Oriente e Nord Africa con 26 laboratori in Arabia Saudita, quattro negli Emirati Arabi Uniti, due in Qatar, e uno rispettivamente in Bahrain, Kuwait, Oman e l'Etiopia.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter