Quattro offerte per Bim

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Banca Intermobiliare ha ricevuto sul tavolo quattro offerte da Warburg Pincus, (con Rotschild), Bofa Merrill Lynch, e Attestor (supportato da Vitale& Co), Jc Flowers e Barents Re, anche se le prime due sarebbero in pole position rispetto alle altre. Il problema da risolvere, per la banca valutata tra i 100 e i 150 milioni di euro (sotto il valore di Borsa), resta quello della valutazione di Bim. I commissari devono cedere la quota di Quaestio Sgr tramite il fondo Atlante (circa il 71%) e hanno poi il 9% di Pietro D'Aguì, ex ad dell'istituto; per il resto della partecipazione  si dovrà procedere via Opa. A pesare negativamente ci sono gli npl in pancia al gruppo per un valore di 550 milioni circa (400 milioni di sofferenze e 150 milioni di incagli). Ora occorre capire quando i commissari prenderanno una decisione sulle offerte ma si ipotizza che la cessione dovrebbe chiudersi entro fine anno.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter