Menu
PWC

MooRER inaugura un negozio a Milano

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

MooRER e' un marchio noto per i capispalla imbottiti, e ora che apre un negozio in Via della Spiga si capisce che dietro c'è tanta voglia di crescere anche oltre i confini nazionali e per farlo, il fondatore non nasconde che qualche contatto con i fondi di private equity è stato preso. Lo scrive Giulia Crivelli su Il Sole 24 Ore. La strategia prevede una produzione al 100% in Italia e concentrazione sui capi imbottiti di fascia alta. Il brand, nato nel 2006, ha visto una crescita velocissima: nel 2015 il fatturato dell'azienda veneta è aumentato del 15% a 21 milioni e l'export è arrivato al 75%. Per allargarsi nel mercato, MooRER ha pensato anche di affiancare ai capispalla linee di pantaloni e maglieria, sempre made in Italy al 100%. Il negozio di Milano sarà un mezzo per farsi conoscere anche all'estero. Tra i mercati stranieri sui quali puntare ci sono Giappone, Corea, Germania, Austria e Nord America.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter