Bruxelles dà il via al piano cloud

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

A Bruxelles, la Commissione europea ha presentato un piano da 50 miliardi di euro (tra risorse pubbliche e private) da investire per la digitalizzazione delle imprese e dei servizi a esse connesse. Lo scrive Beda Romano su Il Sole 24 Ore. Obiettivo del progetto è coordinare il lavoro dei governi nazionali per focalizzarsi sul settore digitale e sostenere l’industria nel cambiamento verso il digitale che potrebbe aiutare le pmi tradizionali a crescere di fatturato, secondo i dati di Bruxelles, di 110 miliardi nei prossimi cinque anni. Il piano prevede, inoltre, un impegno economico verso i centri innovativi che lavorano su progetti come cloud computing, o telefonia mobile. La commissione europea ha inoltre presentato la nascita di una nuvola informatica europea dedicata a 70 milioni di professionisti e a 1,7 milioni di ricercatori che avranno così uno strumento per condividere analisi, studi e ricerche per far diventare l’Europa intera più competitiva e leader nella innovazione. Il progetto dovrebbe essere pronto a breve e dal 2017 tutti i progetti scientifici europei dei programmi di ricerca e innovazione legati a Orizzonte 2020 verranno archiviati nella nuvola dell’European Open Science Cloud.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter