La passione per lo sviluppo con il social venture capital

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

La società di gestione degli scali aeroportuali milanesi, SEA, ha siglato un accordo con Fondazione Opes, per sostenere progetti come KadAfrica e The Water Shop Naivasha. Attraverso la donazione di 80 mila euro ricevuti da Sea, KadAfrica potrà incrementare la produzione del frutto della passione, prodotto ricercato sul mercato locale, e che ha l’80% dei consumi garantiti dall'importazione. Cinque anni dopo l’avvio dell’attività di KadAfrica - già diventato primo produttore nazionale di frutto della passione - l’azienda ha dato lavoro a oltre mille giovani donne su base non continuativa e a 200 in modo strutturato. A queste, viene offerto supporto tecnico per la coltivazione, input agricoli e strumenti di accesso al mercato. Per Sea questo intervento rientra nelle strategie di Corporate Social Responsibility, con l’obiettivo di realizzare investimenti in grado di favorire lo sviluppo sociale e l’emancipazione dalla povertà. Oltre a KadAfrica, le risorse di Sea verranno utilizzate per sostenere “The Water Shop Naivasha”, attività sociale che con il brand “PureFresh” opera in Kenya, a Naivasha, per purificare e vendere acqua potabile. La società gestisce 4 negozi, che servono circa 2.000 famiglie ogni settimana. Fondazione Opes nasce nel 2013 dalla collaborazione tra Fondazione Acra-CCS, Altromercato, Fem3, Microventures e alcune istituzioni private come Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo e Fondazione De Agostini e ha come scopo supportare imprese sociali e imprenditori che propongono soluzioni innovative e durevoli, e per far questo si occupa di raccogliere e destina donazioni, capitali filantropici pazienti, dato che la durata media di un investimento è di otto anni.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter