Menu
PWC

Audizione Eni a Montecitorio

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Durante l’audizione a Montecitorio di ieri, l'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, ha replica alle dichiarazione di alcuni deputati e senatori contro la vendita di Versalis: "Versalis deve essere cambiata, aiutata. Noi in giro per il mondo facciamo joint venture nell'upstream. Sulla chimica abbiamo fatto una gara, non è che abbiamo detto a Sk Capital di venire. Il fondo dal 2007 è nella chimica, produce molto più di Versalis, e ha fatto l'offerta migliore". Il ceo ha poi proseguito dichiarando che per le offerte: "Erano inizialmente in sei, poi sono rimasti in tre e Sk Capital ha fatto l'offerta migliore". Descalzi ha poi ripetuto come il fondo Usa ha condiviso i paletti imprescindibili messi da Eni che vanno "dal condividere il piano industriale, al fatto che per cinque anni il perimetro industriale non si tocca; per tre anni non si tocca una persona".

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter