A Milano si gusta le tecnologia

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Dopo Expo, Milano si conferma capitale del food, oltre che della moda e del design. Con il summit internazionale Seeds&Chips, la metropoli italiana ha ospitato numerosi speaker internazionali, tra cui Barack Obama, per affrontare alcune tematiche importanti relative al settore alimentare. Durante la convention è stata data particolare attenzione all’innovazione tecnologica sviluppata dai Millennials, generazione sempre più sensibile alle tematiche alimentari e alla sostenibilità. Incontri, dibattiti e confronti si sono concentrati su tematiche quali le innovazioni tecnologiche in ambito di produzione alimentare, la food security e la nutrizione del futuro. A rappresentare l’innovazione italiana ci saranno poi moltissime startup di settore tra cui 3Bee, dedicata al monitoraggio della vita delle api, e Vino à porter, che ha sviluppato un sommelier virtuale per aiutare l’utente nell’abbinamento dei vini. A queste si aggiungono Italbugs, dedicata alla produzione di materie prime derivanti da insetti, e Linfa, che attraverso una microfarm connessa è in grado di far crescere qualsiasi tipo di vegetale attraverso la clonazione delle condizioni climatiche. Inoltre saranno presenti anche diverse realtà consolidate come l’Istituto Italiano di Tecnologia, che presenterà alcune soluzioni di packaging innovati

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter