Menu
PWC

Bosch vende la divisione starters e batterie

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Un gruppo di investitori cinesi potrebbe aggiudicarsi, a breve, la divisione Bosch che, con sede a Stoccarda, circa 7mila dipendenti in 16 sedi di 14 Paesi, è attiva nei motori di avviamento e nelle batterie. L'accordo preliminare tra la società tedesca e gli asiatici sembra essere già stato chiuso anche se non si hanno notizie ufficiali sull’ammontare dell’operazione. Alcuni rumors affermano che l’operazione possa essere stata chiusa a circa 500 milioni di euro. A firmare l’accordo sarebbero stati il fondo di private equity China Renaissance Capital Investment e Zhengzhou Coal Mining Machinery Group Co. Ora occorre attendere il parere dell’antitrust e delle autorità di vigilanza competenti.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter