Pallavicini Group chiude la sua holding in Lussemburgo

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Nel corso di un’assemblea straordinaria la Pallavicini Group, che ha chiuso il proprio bilancio 2015 con un attivo di 11,2 milioni di euro, ha decretato la chiusura anticipata della sua holding lussemburghese. La società era nata nel 2004 da Sigieri Diaz, oggi presidente e azionista al 35,6% del fondo di private equity Armonia Holding, partecipato anche da Alessandro Grimaldi (prima in Clessidra), Luca Rovati e Francesco Chiappetta.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter