Menu
PWC

Le divisioni di Unilever attirano i fondi di private equity

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Unilever, multinazionale anglo-olandese nel campo dell'alimentazione, bevande, prodotti per l'igiene e per la casa, ha rifiutato l’offerta lanciata dall’americana Kraft di 143 miliardi di dollari. Per rafforzare l’indipendenza del gruppo, ha deciso di dare un segnale agli azionisti, promettendogli un aumento del dividendo e un riacquisto di azioni. Per questo, la multinazionale ha proposto un buyback azionario da 5 miliardi di euro e per fare ciò si prepara a un riassetto organizzativo che prevede un taglio di costi e dismissione di rami secchi. Non solo, Unilever metterà in vendita la divisione che produce margarine e formaggi e alcuni fondi di private equity sembrerebbero interessati all’acquisto.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter