Menu
PWC

Gestire efficacemente i dati per innovare nel settore turistico

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Secondo uno studio di CB Insights riportato sul Sole 24 Ore, nel settore del turismo i finanziamenti ricevuti dalle startup italiane al 2016 sono pari a 18,7 milioni di euro, significativamente inferiori rispetto a quelli ricevuti da investitori internazionali nello stesso anno, pari a 703 milioni di euro. Inoltre, considerando i finanziamenti di venture capital in Europa, l’Italia non compare neanche tra i primi 5 paesi, mentre la Gran Bretagna domina il mercato, attirando il 43% degli investimenti totali. Questa differenza non è però riconducibile alla dinamicità dei mercati internazionali ma riguarda principalmente il modello di business adottato poichè i finanziamenti sono rivolti principalmente ad aziende già in grado di attrarre clienti sul mercato. Le startup italiane devono, infatti, competere in un settore molto concentrato e presidiato da colossi stranieri in cui spesso le soluzioni più innovative non sono technology-driven, ma consistono nella gestione più efficace ed efficiente dei dati.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter