Moleskine lascia l’Italia e vola in Belgio

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Come già anticipato da PCT (leggere articolo di PCT), i fondi Syntegra Capital e Index Ventures hanno venduto le proprie quote in Moleskine - che ammontano al 41% - al gruppo belga D’Ieteren, specializzato nei settori dell’automotive e della vetreria per auto. L’operazione di acquisizione si concretizza ad un prezzo di 2,4 euro per azione, per un valore complessivo di 506 milioni e sarà successivamente completata attraverso un’opa che la stessa holding belga lancerà per il delisting. Moleskine sta vivendo un periodo di grande crescita. Al 30 giugno scorso, infatti, ha fatto registrare un fatturato di 60,5 milioni, un mol di 14 milioni (+ 6,4%) e un utile di 8,25 milioni (+ 16,4%).

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter