PwC presenta il rapporto annuale Entertainment & Media

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

PwC ha presentato l’ottavo report sul mercato Entertainment & Media e i numeri sono incoraggianti: il settore è cresciuto, nel 2015, del 3,1%, raggiungono i 29,6 miliardi di euro e si prevede che nel 2020 tale valore raggiungerà i 36 miliardi. Nel 2020 l’advertising raggiungerà i 9,1 miliardi e la spesa degli utenti finali sarà pari a 26,9 miliardi. La crescita complessiva del mercato sarà guidata dall’espansione della componente digitale. L’impatto dei ricavi derivanti dall’accesso ad Internet crescerà dal 29,7% del 2015 al 34,1% nel 2020. Il sempre maggior uso di smartphone e tablet incentiva la spesa degli utenti finali nell’accesso ad Internet e sostiene inoltre la crescita dei segmenti del mercato E&M, aumentando i potenziali utenti di servizi digitali per tutte le forme di contenuti distribuiti. In particolar modo, si registrerà un impatto significativo sui ricavi dei segmenti Videogames, TV ed Internet advertising. I ricavi derivanti dal segmento Pay TV Subscription continueranno a crescere beneficiando del crescente interesse dei consumatori per i servizi di streaming, che si inquadra nella più ampia tendenza ad una fruizione dei contenuti su base integrata omni-canale, su TV, computer portatile, tablet e smartphone. Nel segmento dei videogiochi, infine, cresce l’impatto generato dai social e casual gaming. Gli smartphone e i tablet hanno permesso quasi a chiunque di giocare senza avere la necessità di acquistare dispositivi aggiuntivi.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter