Twitter tra Topolino e la fuga da Wall Street

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Il social network di microblogging, Twitter, sembra essere giunto a un bivio. Penalizzato da mesi di crescita lenta e conti in rosso, sottoposto alla pressione dei competitori (come Snapchat), la creatura di Jack Dorsey deve trovare una soluzione per risalire la china. Le ipotesi sono due. Da un lato la vendita, con potenziali acquirenti, tra gli altri, fondi di private equity, grandi aziende tech ma anche Disney che potrebbe così rafforzare la copertura degli eventi sportivi. L’alternativa è rappresentata dall’uscita dal listino di borsa per iniziare un’opera di ristrutturazione. Nei prossimi mesi Twitter sceglierà quale strada percorrere.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter