Uber: accordo da 10 miliardi con Softbank

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Uber ha forse trovato un nuovo investitore che lo aiuti a uscire dalle difficoltà dell’ultimo periodo; sembra infatti che ci sia un accordo tra la società di noleggio conducente e il colosso giapponese Softbank, già azionista delle rivali di Uber, Ola e Grab. Il gruppo nipponico (a capo di un consorzio di investitori quali TPG e Tencent Holdings) è pronto a investire 10 miliardi di dollari ma chiede di bloccare le controversie legali contro l’ex ceo di Uber, Travis Kalanick e la riforma della governance. Secondo quanto scrive Bloomberg, Softbank investirebbe un miliardo e poi acquisirebbe le azioni dagli investitori esistenti per altri nove miliardi. Se tutto andrà secondo i piani, Softbank avrà il 14% di Uber.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter