Alphabet entra in Lyft, concorrente di Uber

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Lyft incassa un miliardo di dollari grazie a un round di finanziamento guidato da CapitalG, fondo di venture capital di Alphabet. Dopo la non positiva esperienza con Uber, la società californiana ha deciso quindi di puntare sul suo diretto concorrente Lyft, che negli Usa ha incrementato la sua quota di mercato dal 15,9% del dicembre 2016 al 21,7% del maggio di quest’anno. Una crescita che non è passata di certo inosservata, attirando altri investitori come Vision Fund di Softbank, già interessato ad entrare in Uber con una quota dal 14% al 17%. Lyft ha anche avviato una collaborazione con NuTonomy e Land Rover per lo sviluppo dei cosiddetti Autonomous Vehicles, le macchine che si guidano da sole. Sono già stati raccolti 2,6 miliardi da vari investitori, tra cui Alibaba e General Motors.

 

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter