Menu
PWC

RCS: Bonomi in vantaggio al 30,36%

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

In attesa dell'ultimo giorno, Andrea Bonomi ha intanto raggiunto il suo obiettivo arrivando al 30,36% oltre la soglia del 30% più un'azione, che era la condizione minima per dare efficacia all'opa a un euro per azione. Se Urbano Cairo non raggiungerà il 35% più un'azione - la sua condizione per poter accettare l'esito della sua opas - Bonomi vince. I giochi, però, sono ancora aperti. Cairo è tutt'altro che fuori gioco: con l'apporto di alcuni fondi (tra cui Nextam e Antares), il patron de La7 balza dall'11,3% al 22,03%. In più, per oggi si attendono nuovi conferimenti da alcuni fondi internazionali. Le indiscrezioni parlano di Schroders che sarebbe pronta a consegnare all'Opas (0,18 titoli Cairo Communication più 0,25 in contanti per ciascuna azione Rcs, per un controvalore complessivo di 1,05 euro) un 5% proprio e un altro 3% per conto di clienti. Altre sigle italiane avrebbero prenotato un altro 5%. Insomma, dalle parti di Cairo c'è fiducia nel poter superare agevolmente il 35%. Entrambe le offerte terminano questa sera alle 17.30, poi comincerà la conta delle azioni e il duello tra le interpretazioni legali

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter