Menu
PWC

Palladio guarda ai motori Cimos

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Nel nuovo corso di Palladio, finanziaria vicentina fondata da Roberto Meneguzzo e Giorgio Drago che controlla il veicolo di private equity Vei capital, c’è spazio anche per il settore automotive. Obiettivo, l’acquisizione di Cimos, grande produttore di componenti per motori turbo, forte di 14 stabilimenti e 300 milioni di ricavi in ex Jugoslavia. Palladio ha infatti inaugurato una nuova strategia: venduti gli asset immobiliari e quelli considerati non strategici, il gruppo veneto svilupperà le sue attività intorno a due obiettivi: quote di private equity e investimenti nel settore green tramite il veicolo Vei green. La nuova strategia sta dando i suoi frutti. La chiusura del bilancio ha infatti messo in luce un utile pari a 2 milioni. Vei Capital, invece, ha chiuso il periodo di investimento ma può ancora contare su 100 milioni da dedicare alle aziende partecipate, e iniziare a preparare il varo del veicolo Vei due.

Condividi su:
Iscriviti per ricevere la nostra newsletter