Menu
PWC

Trump blocca l’acquisto cinese di Lattice Semiconductor Corp.

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Trump ha fermato l’acquisto di Lattice Semiconductor Corp., azienda dell’Oregon produttrice di microchip, da parte del consorzio cinese composto da Canyon Bridge Capital Partners Llc (finanziato dal governo), Yitai Capital Limited e la società che controlla China Venture Capital Fund. Il presidente americano ha esercitato il diritto di bloccare le transazioni commerciali ritenute pericolose per la sicurezza, facoltà prevista dal Foreign Investment and National Security Act, dopo che anche il Comitato per gli Investimenti Esteri del Tesoro si era espresso a sfavore dell’operazione. Il pericolo riguarderebbe il potenziale trasferimento di proprietà intellettuale, l’importanza dell’integrità della catena di produzione e l’ingerenza del governo cinese, visto l’uso dei prodotti della Lattice da parte del governo statunitense. Quest’anno sono state fermate altre due operazioni cinesi negli Usa: l’acquisto della Global Eagle Enterteinment, da parte di Hna Group, e l’investimento in Inseego Corp’s da parte di Tcl Multimedia Technology, holding di Shenzhen.

 

Condividi su: