Menu
PWC

Tornano in Italia le caramelle Rossana

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Chi di noi non ricorda il gusto della crema contenuta nelle caramelle Rossana? Il bon bon inventato dalla stilista Spagnoli, dopo essere passata, nel 1988, agli svizzeri della Nestlè, torna a essere italiana, passando all’azienda astigiana, la Fida, che produce anche altre caramelle famose come le Sanagola. Insieme a Rossana, Fida ha acquisito anche il ramo d’azienda a brand Fondenti, Glacia, Fruttallegre, Lemoncella e Spicchi che saranno prodotte nello stabilimento di Castagnole delle Lanze. In passato l'azienda ha ceduto un marchio noto delle merendine, Balconi, al fondo di private equity Clessidra che l'ha poi venduta al gruppo irlandese Valeo Foods. La scelta di Nestlé di cedere le caramelle deriva dall’obiettivo presentato nel piano di sviluppo di inizio anno che vuole puntare, in Italia, sulla cioccolata, rafforzando il marchio Perugina.

Condividi su: