Menu
PWC

Anche l’Italia nella classifica delle startup europee di tendenza

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

EU-Startups ha stilato la classifica delle 50 iniziative imprenditoriali più 'cool' in Europa. Le innovazioni sono tra le più varie. Si va da Playbrush che a Londra trasforma un semplice spazzolino in un device per giocare e monitorare l’igiene orale dei bambini, fino a Maintool, startup franco-spagnola che attraverso un cinturino da polso rileva i parametri del cuore, i passi percorsi e le calorie bruciate. Nella lista c’è spazio anche per l’Italia. La startup romana Filo, creata nel 2014, finanziata con 500 mila euro, di cui 100 mila messi sul piatto da LVenture Group, ha dato vita ad un dispositivo che attraverso una app consente di tenere sotto controllo la posizione di tutto ciò ad esso collegato: cose, persone e animali.

Condividi su: