Menu
PWC

Le cucine di Snaidero fanno gola alla Cina

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Secondo quanto scrive Carlo Festa su Il Sole 24 Ore, Snaidero, marchio storico di cucine, è in cerca di un partner azionario che acquisti la quota di controllo della società. Le offerte non vincolanti vedono in prima linea due investitori cinesi e due fondi di private equity. L’interesse asiatico per il gruppo friulano sarebbe testimoniato anche dal coinvolgimento della boutique Seta Capital, che offre consulenza finanziaria tra Shanghai e Milano. Il processo di ristrutturazione del gruppo di Udine è iniziato nel 2013 dando risultati positivi, tanto che oggi il marchio punta allo sviluppo nei mercati esteri con l’apertura di nuovi showroom in Madagascar, Sudafrica, Kenya e India.

Condividi su: