Menu
PWC

Tinaba, la non banca lanciata da Sator

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Il fondo di private equity Sator lancia Tinaba, startup nel fintech che vuole entrare nel circuito delle banche tradizionali senza esserlo. Il suo nome è l’acronimo di “This is not a bank” e si tratta di una banca che non è una banca, per dirla alla Magritte, con una tecnologia applicata alla finanza che offre ai propri clienti una serie di servizi innovativi come la possibilità di effettuare pagamenti e micro pagamenti gratuitamente, attraverso funzioni quali cassa comune, online e offline, you&me o paga alla romana. Inoltre, la startup promuove un sistema per gli esercizi commerciali, anche i più piccoli, completamente gratuito offrendo anche attività di crowdfunding. Come ha dichiarato Matteo Arpe presentando la startup a Padova in occasione del Galileo Festival dell’Innovazione, Tinaba opererà insieme a un istituto bancario tradizionale, stipulando un accordo in esclusiva con un singolo istituto di credito in ogni Paese in cui comincerà a offrire i suoi servizi.

Condividi su: