Menu
PWC

La Calabria sulla Via della Seta

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

L’Università Mediterranea di Reggio Calabria ha firmato accordi di collaborazione a Shanghai e a Nanchino per favorire l’ingresso di imprese innovative, startup e ricercatori calabresi in Cina. A Shanghai, la delegazione dei dipartimenti di Ingegneria, Architettura e Agraria, insieme al Contamination Lab (laboratorio universitario per la promozione della cultura dell’imprenditorialità, dell’innovazione e di nuovi modelli di apprendimento), ha visitato Bits x Bites, il primo incubatore e acceleratore cinese per startup nel settore food. La missione è proseguita al Jiangsu Software Park di Nanchino e alla Nanjing Tech University. L’interesse cinese per la Calabria era già stato manifestato il mese scorso con la nomina di Welcome Chinese Destination. La certificazione, disposta dall’ente ministeriale China Tourism Academy, definisce uno standard esclusivo per l’accoglienza dei turisti cinesi e inserisce la regione italiana in un circuito di grande visibilità.

Condividi su: