Menu
PWC

Anemotech lancia il tessuto in grado di pulire l’aria

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

È italiana, precisamente del pavese, la startup italiana Anemotech, che si appresta a lanciare sul mercato un particolare tessuto in grado, grazie ad una innovativa tecnologia, di catturare l’inquinamento e rendere più pulita l’aria che respiriamo. Il nuovo brevetto, che si chiama non a caso The Breathe, sfrutta il riciclo dell’aria e non ha bisogno di altre fonti di alimentazione, è stato sviluppato tramite un programma finanziato con 500 mila euro e portato avanti con l’Università Politecnica delle Marche. The Breathe, che si presta a molteplici usi, ha ricevuto anche l’appoggio di Umberto Veronesi e dello Ieo (Istituo europeo di oncologia).

Condividi su: