Menu
PWC

K-Way nelle mire del private equity

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Il marchio K-Way, detenuto dal gruppo Basic Net dell’imprenditore Marco Boglione, sarebbe entrato nelle mire di importanti gruppi industriali e di private equity. K-Way negli ultimi anni ha vissuto un forte rilancio a livello nazionale e internazionale, chiudendo il 2015 con un fatturato di 50,2 milioni di euro, in crescita del 22,9% rispetto al 2014. Interessati all’operazione ci sarebbero Moncler, ma anche importanti gruppi di private equity come Carlyle, Igi sgr e Ergon capital. I problemi potrebbero emergere dalla valutazione del marchio K-Way che, secondo indiscrezioni, Boglione vorrebbe dismettere ad un prezzo intono ai 100 milioni di euro, ritenuto troppo elevato dalle controparti.

Condividi su: