Menu
PWC

Uk, con la Brexit, saluta finanziamenti europei e capitale umano

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Secondo un report di TechCity Uk, anche nel 2016 gli investimenti in Gran Bretagna nel settore tech hanno raggiunto i 6,8 miliardi di sterline, il 50% in più rispetto a qualsiasi altro paese dell’Unione Europea. Questa quota, però, potrebbe drasticamente ridursi a seguito della separazione dall’Europa e dalla conseguente riduzione dei finanziamenti europei e dell’attrazione di risorse qualificate in Uk. Gli operatori e gli investitori, infatti, temono un deterioramento nei rapporti con l’Eif, lo European Investment fund dedicato al finanziamento di Pmi e startup innovative. I fondi di venture capital britannici potrebbero quindi trovare diverse difficoltà nel ricevere investimenti provenienti da istituzioni europee, anche se il problema maggiore riguarderebbe la mancata affluenza di capitale umano. Tra i primi beneficiari di questo trend c’è Edimburgo, secondo centro finanziario inglese, che ha già iniziato a raccogliere investimenti inizialmente destinati a Londra.

Condividi su: