Menu
PWC

In Borsa con il private equity è meglio

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Uno studio condotto da Intermonte in collaborazione con il Politecnico di Milano dimostra che le IPO venture-backed, cioè quelle che vedono all’interno della loro compagine azionaria investitori istituzionali, sono più performanti rispetto alle aziende non partecipate da un operatore e battono il mercato con un rendimento differenziale di circa il 40%. Dal 1997 al 2015 si contano 304 quotazioni di cui 99 partecipate da un fondo di private equity, tra le quali ricordiamo l’Ipo di YOOX, Cerved, Anima e Moncler.

Condividi su: