Menu
PWC

Toshiba cerca un partner finanziario

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

La giapponese Toshiba ha approvato lo spinoff della divisione chip di memoria e ora cerca un partner finanziario per uscire da un periodo di difficoltà aziendale. Diversi i problemi hanno segnato il gruppo nipponico: dallo scandalo dei bilanci falsificati alla possibilità di svalutazione forte per via di una acquisizione nell'ambito del nucleare fatta da una sua controllata americana. Ora per mettere in ordine i conti si è arrivati allo spinoff e alla possibile vendita di una quota di circa il 20% del gruppo, che varrebbe circa 200 miliardi di yen. Tra i possibili acquirenti anche alcuni fondi di private equity come Silver Lake e Permira, oltre a soggetti industriali come la Development Bank of Japan o la Western Digital. Lo scopo sarebbe chiudere tutto prima della fine dell’anno fiscale (marzo) anche se secondo alcuni analisti, i tempi sono troppi brevi perché si riesca a realizzare il piano.

Condividi su: